Zazzaroni una furia contro il sistema: il noto giornalista prende le parti del Napoli e dei napoletani

Nel corso di Tutti convocati su Radio 24, il giornalista e direttore del Corriere dello Sport Ivan Zazzaroni ha parlato della designazione di Giacomelli per stasera, al VAR sabato senza segnalare il rigore su Insigne: (CRITICANO IL NAPOLI MA UN OSPITE LI ZITTISCE IN DIRETTA: VIA DA NAPOLI GLI ANTI-NAPOLI)

“Con il Var un rigore come quello di Insigne non si può non dare. Con il Var non puoi espellere Fabian Ruiz, non puoi non dare il rigore al Chievo. Poi con il Var danno rigori per tocchi con polpastrelli. Scegliendo Giacomelli, Rizzoli lo mette in chiara difficoltà. Qualsiasi cosa fischierà domani sera sarà messo sotto osservazione. Perchè complicarsi la vita? Non capisco l’attegiamento di Rizzoli, non l’ho capito in Supercoppa per la scelta di Banti e Guida, non lo capisco oggi quando sceglie Giacomelli (che non ha visto il rigore di Insigne) per in Milan-Napoli. Cosa vuole fare? Una dimostrazione di forza?”.

CONDIVIDI
Laureando in giurisprudenza con la passione del giornalismo sportivo. Innamorato di Napoli e del Napoli, si pone con la scrittura l’obiettivo di raccontare il calcio in tutte le sue sfaccettature.