Ufficiale, gli arbitri varano la direttiva “anti-Juve”. Siamo sicuri che accadrà?

Nicola Rizzoli, designatore arbitrale della Serie A, ha parlato ai microfoni dei giornalisti presenti nella sede della Lega Serie A dopo l’incontro con gli allenatori:

“Abbiamo chiesto agli arbitri di essere più rigidi quando c’è una protesta. Nella mia carriera sono stati uno dei maggiori arbitri comunicatori, ma a patto che sia uno ‘contro’ uno. In caso di proteste di 3-4 giocatori l’arbitro ha l’obbligo di stare in silenzio, di dire al capitano ‘allontanami gli altri giocatori’. Se questo viene fatto, bene, si può dialogare. Se non viene fatto, un giocatore verrà ammonito. Queste sono le direttive e saremo molto rigidi”.

UN PROBLEMA IN PIU’ PER LA JUVENTUS?

Sappiamo bene che è solito per molti calciatori che indossano il bianconero accerchiare il direttore di gara e protestare con una certa veemenza. Varrà anche per loro questa nuova direttiva?

Difficile ipotizzarlo ma aspettiamo con ansia di essere smentiti dai fatti.

 

CONDIVIDI
Laureando in giurisprudenza con la passione del giornalismo sportivo. Innamorato di Napoli e del Napoli, si pone con la scrittura l’obiettivo di raccontare il calcio in tutte le sue sfaccettature.