Sky, fissato il giorno per l’ufficialità di Sarri alla Juve. Intanto, il tecnico…

Gianluca-di-Marzio

Intervenuto a Sky, il giornalista dell’emittente satellitare e editorialista di TMW Luca Marchetti ha fatto il punto sul mercato della Juventus: “La svolta per Sarri dovrebbe esserci venerdì. L’allenatore non è mai stato amato dall’ambiente Blues, qualche mese fa le parti si incontrarono per decidere in accordo di liberarsi a vicenda togliendo la famosa clausola.

Questo qualche mese fa, Sarri non aveva impegni con nessuno. La Juve nel finale di stagione è arrivata e il Chelsea ha provato, a quel punto, di rimettere la clausola da 6 milioni. Gli animi son diventati tesi e non è piacevole tornare su una parola rimangiata. Abramovich darà una risposta venerdì, più che i 6 milioni è una questione di principio a frenare il movimento, al momento è una questione Sarri-Chelsea con la Juventus che osserva. Chiesa è un giocatore da prendere a prescindere dall’allenatore, con Sarri ancora meglio.

L’Inter c’è ancora, ma la Juve è forte di un accordo da 5 milioni annui di massima. La Fiorentina non è costretto a cederlo, serviranno dei colloqui per capire la situazione. Commisso si presenterebbe vendendo il suo miglior giocatore, ma questo poteva capitare anche con la vecchia proprietà. Buffon potrebbe aprire una nuova carriera, a sensazione non ha ancora deciso. Secondo me vuole continuare a giocare la Champions League, magari in Italia, ma la mia opinione conta zero. Se devo avanzare un’ipotesi italiana, però, non vedo porte libere in Champions. Sentendo colleghi che hanno vissuto l’ambiente Psg la sensazione è che Buffon non abbia trovato lo spogliatoio ideale a Parigi”.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale