Sindaco di Melito: “C’è il primo passo per lo stadio. Nel 2019 l’inizio dei lavori…”

formisano de laurentiis

Antonio Amente, sindaco di Melito, ha parlato ai microfoni di Radio Marte di quello che potrebbe essere il nuovo stadio:

“Come dissi, dopo il 14 ci sarebbero state novità. Abbiamo risposto alle osservazioni della provincia per il piano di coordinamento territoriale, nell’osservazione che abbiamo fatto la prima cosa era individuare spazi per stadio e centro sportivo. Da parte del Comune di Melito sono state inseriti spazi per Stadio e centro sportivo, uno è ubicato verso Mugnano dove c’è la stazione della metropolitana, l’altro dal lato di Arzano-Casandrino. Abbiamo convocato la giunta e fatto la delibera.

E’ fatta per costruire? Siamo a buon punto, e stato fatto il primo passo importante! De Laurentiis mi ha chiamato ieri ma avevo il telefono scarico, lo chiamerò a breve. Lui sarà contentissimo. Quando si può cominciare? Si può fare prima il centro sportivo che è di più facile realizzazione. I lavori? Dobbiamo completare l’iter istituzionale, si può cominciare i primi giorni dell’anno prossimo. I soldi? Dobbiamo metterci d’accordo con il presidente, potremo mettere 50% noi ed il 50% lui. Per lo Stadio è difficile fare 50&50, per il centro sportivo si può fare. Se riusciamo ad approvare un bilancio fattibile, potremo dare risposte in questa direzione. Stadio? Il presidente ragiona su uno stadio di 30-35 mila spettatori al massimo, abbiamo parlato di questo a Manchester. Sono stato suo ospite del presidente a Manchester, crediamo in questa cosa”.

CONDIVIDI
Laureando in giurisprudenza con la passione del giornalismo sportivo. Innamorato di Napoli e del Napoli, si pone con la scrittura l’obiettivo di raccontare il calcio in tutte le sue sfaccettature.