Pedullà su Younes: “E’ scappato da Napoli, adesso rischia grosso. Vi spiego…”

younes amin

Così come riferisce Alfredo Pedullà, Younes è scappato da Napoli, così all’improvviso. Dopo aver firmato il contatto, evidentemente condizionato da chissà quale nuova proposta. Perché se arrivi in Italia e metti nero su bianco come minimo dopo dovresti avere l’intuito (vorremmo dire l’intelligenza) di non fare danni con le parole.

Younes sa che nessuno l’ha costretto a firmare. Sa soprattutto che qualsiasi altra sigla in calce, per un rinnovo con l’Ajax o per un’intesa con un altro club, lo porterebbe a gravi sanzioni.

Semplicemente perché non si possono firmare due contratti contemporaneamente e bisognerebbe avere il buon gusto o il buon senso di capire cosa si vuole fare da grandi. Il suo dovere sarebbe quello di chiarire una volta per tutte.

E auguriamo a Younes di non fare la fine di… Luis Figo che nel 1995 si impegnò sia con il Parma che con la Juve e andò incontro a una sanzione grave: da giugno 1995 non ha potuto giocare per due anni con un club italiano. Un’altra firmetta e Younes si troverebbe nella stessa situazione.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale