PAGELLE NAPOLI-SAMP – Meret un muro, Mertens goleador, ma a centrocampo c’è un gigante

napoli milan

Meret voto 7: i compagni, scherzando, lo chiamano Sara: di cognome fa Cinesca.
Di Lorenzo voto 6.5: si conferma ad alti livelli, ormai è una certezza: assist-man.
Maksimovic 6: partita onesta quella del centrale serbo: ruota di scorta.
Koulibaly voto 6: è ancora stordito dall’errore contro la Juventus e regala un paio di palloni agli attaccanti doriani, meglio quando avanza: convalescente.
Mario Rui voto 6.5: nel primo tempo prova a trasformarsi in Ruiz aggiungendo la Z al suo cognome con un tiro mancino niente male: emulatore.
Callejon voto 6: si fa vedere davanti meno di altre volte, tenta pochi inserimenti, solo un bel tiro al volo nella ripresa: spompato.
Elmas voto 7: hai capito il ragazzino? Corre, si inserisce, inventa dribbling e fa girare la squadra: futuro assicurato (76′ Insigne voto 6.5)
Ruiz voto 6: si prende un giallo evitabilissimo, perde qualche pallone di troppo in zone delicate del campo: distratto.
Zielinski voto 6: nel primo tempo si fa vedere pochissimo, prestazione anonima, migliora nella ripresa.
Mertens voto 7.5: incontenibile, ha l’argento vivo addosso e segna a raffica: sotto porta è diventato più freddo di un polaretto (80′ Younes sv).
Lozano voto 6.5: velocità supersonica, grandi giocate, gli manca solo il gol: Frecciarossa (65′ Llorente voto 6.5: la sua presenza si fa subito sentire con l’assist: possente).

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.