Milik contro tutti: arrivano altre parole contro i suoi detrattori

Milik

Nell’intervista rilasciata a Sky, Arek Milik si è tolto anche qualche sassolino dalla scarpa parlando delle critiche che in vari momenti della sua carriera in azzurro ha dovuto sopportare:

“So che in Italia si parla veramente tantissimo ogni volta che faccio gol dicono che sono un attaccante fortissimo, mentre quando mi capita di non fare gol o di sbagliare qualcosa dicono che al Napoli serve un altro attaccante. Io accetto che in Italia, così come in tutto il mondo, è così. Ma mi devo concentrare sul mio lavoro e migliorare il mio gioco. Non posso fare niente di più”.

CONDIVIDI
Laureando in giurisprudenza con la passione del giornalismo sportivo. Innamorato di Napoli e del Napoli, si pone con la scrittura l’obiettivo di raccontare il calcio in tutte le sue sfaccettature.