Maradona risponde alle scuse di Insigne: “Non scusarti con me. Io sono di Napoli e…”

insigne maradona

Diego Armando Maradona non dimentica mai la sua Napoli e da Dubai risponde alle dichiarazioni di qualche giorno fa di Lorenzo Insigne quando disse: “Da piccolo volevo le scarpe di Ronaldo, era sempre questa la mia richiesta a mio padre. Oggi ti dico: Diego scusami”.

Era troppo giovane all’epoca per capire, ma Diego lo comprende e per questo tramite il suo assistente Stefano Ceci, ha recapitato una risposta a Lorenzo sul Mattino, queste le sue parole:

“Non c’è bisogno che si scusi. Anzi mi dispiace che non abbia vissuto i momenti che ha vissuto suo padre e che hanno vissuto Napoli e i napoletani così come li ho vissuti io. Lui aveva come idolo Ronaldo e Ronaldinho perchè quelli erano i modelli dei suoi tempi, ma va bene così.

È giusto però che Lorenzo sappia anche che noi abbiamo dato la felicità ai napoletani, e quindi anche al suo papà, di poter battere il Milan facendogli quattro gol ed alla Juventus cinque. Queste sono cose che non potrà mai cancellare nessunoMaradona è di Napoli e dei napoletani”.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.