Togliamo la maschera di bronzo ai media pro-Juventus. L’arbitro napoletano vi fa piacere eccome…

I media pro Juventus si lamentano perché è stato designato un altro arbitro napoletano per la partita dei bianconeri. In realtà loro fingono di lamentarsi. Per quale ragione un direttore di gara dovrebbe rovinarsi la carriera per favorire la squadra del cuore (dando per scontato che l’arbitro in questione sia un tifoso di calcio)? Non ha alcun senso, nessuno sano di mente lo penserebbe!

Loro sono subdoli, vogliono solo mettere pressione sul direttore di gara. La situazione più probabile, infatti, è questa: gli arbitri napoletani, proprio per non essere tacciati di parzialità, potrebbero commettere errori così come successo con Maresca che ha diretto a senso unico Chievo – Juventus.

Potreste dire che le due espulsioni ci sono (Cacciatore più Bastien) ed è tutto ineccepibile. Eppure, se Cacciatore ha fatto il segno delle manette un motivo c’è. E’ stato messo fuori campo con la squadra che già era in dieci e doveva invece restare perché i sanitari non lo avevano raggiunto.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale