Higuain: “Soddisfatto di aver scelto la Juve, Sarri aveva ragione quando mi diceva che…”

sarri higuain

Gonzalo Higuain ha rilasciato una lunga intervista a So Foot. L’argentino, come si legge sulla Gazzetta dello Sport, ha parlato anche dei suoi trascorsi a Napoli sotto la guida di Maurizio Sarri:

“Buffon? Dopo una vittoria a Udine in cui rimasi a secco, mi diede i brividi: disse che incarnavo lo spirito Juve e che avrebbe chiesto ad Allegri di mostrare la mia partita per una settimana alla squadra.

Complimenti di uno come lui mi rendono doppiamente felice. Critiche ed elogi li ascolto se provengono da chi conosce il calcio. Sarri mi disse che ero pigro perché voleva segnassi come Messi e Ronaldo. Aveva un po’ ragione. Dopo infatti ho fatto 36 gol.

La scelta della Juve non è stata una decisione facile, ma ne sono fiero e felice visto che poi ho disputato una finale di Champions. Un fischio lo senti anche tra dieci che applaudono. Meglio essere preparati mentalmente, altrimenti puoi cadere da molto in alto. I fischi però sono una sorta di elogio del tifoso che in fondo non chiede che applaudirti per un gol”.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.