Guardiola riguardo all’eventuale biscotto: “Ho chiesto se qualche ragazzo non volesse venire perchè…”

guardiola conferenza
EPA/ROLEX DELA PENA

Mercoledì il destino del Napoli agli ottavi sarà deciso non solo dall’eventuale vittoria del Napoli contro il Feyenoord, ma anche dalla sconfitta dello Shakhtar in casa contro il Manchester City. In merito a ciò l’allenatore degli inglesi, Pep Guardiola.

Infatti nella conferenza stampa in vista della parita in Ucraina, sono queste le parole di Guardiola:

“Prima di partire per l’Ucraina ho chiesto se qualcuno dei ragazzi non avesse voglia di partire per Donetsk, questo perchè voglio assolutamente, dal momento che salgono sul pullman, il massimo impegno per battere lo Shakhtar.

Il mio obiettivo sono solo i tre punti mercoledì sera. Bisogna dare il massimo, ma non solo per noi stessi e per l’obiettivo di raggiungere i 18 punti nel girone, cosa che darebbe grandissimo prestigio alla squadra e al club, ma sopratutto in segno di rispetto nei confronti del Napoli, dello Shakhtar e della competizione stessa”.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.