Guardiola: “Parli troppo e ti muovi poco”, scatta la rissa con Ibrahimovic

Parli molto, ma ti muovi poco in campo“. Questa benzina di Guardiola gettata sul fuoco di Ibrahimovic avrebbe scatenato l’incendio che nel post-gara di United-City ha portato alla rissa, con una ventina tra giocatori e staff coinvolti.

E’ la ricostruzione fatta da ‘Marca’ – e riportata stamattina su QS – sul dietro le quinte di un derby che ha permesso al Manchester City di volare a +11 sullo United. Soprattutto perché da entrambe le parti non pare esserci alcuna volontà di spegnere le fiamme.

«Quando perdi devi accettare la sconfitta, ma quando vinci è giusto festeggiare – ha osservato ieri Guardiola –. Sono stato io ad incoraggiare i miei giocatori a farlo. Ma non abbiamo mancato di rispetto a nessuno. Eravamo felici per aver vinto un derby: tutte le squadre del mondo quando vincono un derby sono felici e festeggiano dentro il proprio spogliatoio“.

La pensava diversamente Josè Mourinho: “Tutto quello che posso dire è che per me è tutta una questione di diversa educazione“.

Problemi con Guardiola che nascono dai tempi di Barcellona, quando Ibrahimovic lasciò l’Inter per la squadra blaugrana, ma sotto la sua gestione è stato poco poichè lo svedese era sempre in lotta con l’allenatore, e infatti come si può vedere dal video seguente non vi sono mai state belle parole tra i due:

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.