Gazzetta – Sarri chiede a Insigne di stringere i denti, ecco la situazione di Lorenzo

insigne

Il Napoli domenica pomeriggio giocherà al San Paolo contro la Fiorentina, a tenere banco al momento in casa azzurra è solo un dubbio, Insigne giocherà? Nell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, si fa chiarezza:

“Momento critico. Lo è quello attuale. E per superarlo, l’allenatore chiederà a Lorenzo Insigne il sacrificio di stringere i denti e ritornare protagonista dopo aver evitato la trasferta in Olanda per quel principio di pubalgia che lo tormenta, ormai, da un mese.

L’attaccante è rimasto a Castel Volturno, sta continuando il ciclo di terapie e, nel contempo, ha iniziato una preparazione differenziata: oggi pomeriggio, Sarri lo ritroverà al centro sportivo e insieme faranno il punto della situazione dopo aver sentito il parere di Alfonso De Nicola, il medico sociale.

Nelle ultime ore è filtrato un po’ di ottimismo, non ancora sufficiente per dire che Insigne domenica contro la Fiorentina ci sarà. Lui vuole esserci, ma in questi casi la prudenza non è mai troppa. D

alla società non trapelano notizie sullo stato fisico del giocatore, si è fermi alla dichiarazione rilasciata da Sarri nel dopo partita, contro la Juve, quando l’allenatore motivò la sostituzione del ragazzo con questo problema in zona pube.

Aggrappati a Insigne, dunque. In questi tre giorni che separano il Napoli dalla gara con la Fiorentina, si proverà il tutto per tutto per rimetterlo in sesto. Resta da capire in che condizioni sarà il giocatore che, da una settimana, svolge allenamenti leggeri, e se varrà la pena rischiarlo in un momento in cui il rilancio si fonda sul suo recupero”.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.