E’ vero, Allan voleva lasciare Napoli. Ma solo un cretino può criticare il nostro guerriero! Vi spiego…

Diciamoci la verità. Il Napoli ha vissuto con nervosismo e con un pizzico di fastidio il tormentone Allan, che Carlo Ancelotti in conferenza stampa ha provato a stoppare. «Allan fortunatamente rimane — ha detto il tecnico —.

È un giocatore importante per noi. Lo è sempre stato e lo sarà ancora di più nella seconda parte della stagione». Il centrocampista si era allenato a parte per una presunta sciatalgia e non sarà convocato per la trasferta di Milano, ma dovrebbe giocare la prossima in Coppa Italia. Il giocatore brasiliano intendeva accettare l’offerta del Psg che considera l’occasione della vita.

De Laurentiis chiede 120 milioni e oltre a intrattenere trattative sotto traccia con i francesi si aspetta una richiesta formale scritta che per ora da Parigi non è ancora arrivata. I tifosi stanno con il ragazzo anche se è vero, voleva andar via… però di fronte al triplo dello stipendio nessuno può dire una parola.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale