De Laurentiis: “Vi spiego il mio rapporto con Sarri. Inglese e Vrsaljko, ecco come stanno le cose…”

de laurentiis sarri cena

Ieri sera a Villa D’Angelo si è tenuto la cena di Natale con tutta la squadra, staff e dirigenza. Alla fine il presidente del Napoli ha parlato anche del prossimo mercato ma non solo, infine ha rilasciato anche una lunga intervista a Il Mattino, queste le sue parole:

Quanto le dispiace l’esclusione dalla CL? “Fa sempre male perdere, in particolar modo la sconfitta a Rotterdam, bisognava essere più concentrati. Dopo la notizia del City in svantaggio non bisognava calare e conquistare comunque la vittoria in modo da essere testa di serie in Europa League”.

Che importanza ha ora l’Europa League, competizione che lei non ha mai amato? “Negli ultimi anni vale un po’ di più, ma così come la Coppa Italia, rischia di togliere energie al campionato. Ma essendo noi il Napoli, dobbiamo comunque onorarla. Bisogna fare di necessità virtù, quindi tanti cambi e misurare il valore reale degli acquisti fatti negli ultimi tempi”.

Le preoccupa la clausola da 8 milioni di Sarri? “Non sono mai preoccupato nella mia vita. Ho avuto tanti allenatori, Reja, Mazzarri, Donadoni, Benitez e con noi hanno sempre avuto poi trampolino di lancio. Stessa cosa vale per Sarri, che è diventato un allenatore di primo livello. Quindi se vuole rimanere con me, io sono più che contento, soprattutto con Sarri, persona davvero perbene”.

Chi prenderete in questo mercato di gennaio? “Mi aspetto sicuramente il ritorno di Milik. È come un toro! Sarà un grosso aiuto a tutti il suo recupero. Inglese arriverà e giocherà in Europa League e Coppa Italia, più ne siamo e meglio è. Il nostro obiettivo è rinforzarci sulle fasce, ma non è semplice perchè il mercato di gennaio è sempre molto difficile e bloccato”.

Vrsaljko le piace? “Sì ma è complicato. Ho sentito il presidente dell’Atlètico poco tempo fa e mi ha detto che me lo può cedere a giugno e non ora che hanno molte partite”.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.