Clamoroso, dopo la Samp anche il Genoa “regala” quasi venti milioni alla Juve: questa volta c’è la denuncia di un noto giornalista

Il Genoa ha riscattato il centrocampista Stefano Sturaro. La Juventus infatti ha comunicato che sono scattate le condizioni contrattuali per far scattare l’obbligo di riscatto a favore del club rossoblù:

“Juventus Football Club S.p.A. comunica che, a seguito del verificarsi delle prestabilite condizioni contrattuali, è scattato l’obbligo di acquisizione a titolo definitivo da parte del Genoa Cricket & Football Club S.p.A. del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Stefano Sturaro a fronte di un corrispettivo di € 16,5 milioni pagabile nei prossimi quattro esercizi. Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa € 12,9 milioni”.

Non vogliamo essere malpensanti ma quali sarebbero queste “condizioni contrattuali” che hanno fatto scattare l’obbligo di riscatto?

Ricordiamo che Sturaro non ha ancora esordito con la maglia del Genoa.

LA DENUNCIA DI PISTOCCHI

Non siamo gli unici. A chiederselo anche Maurizio Pistocchi che su Twitter ha commentato:

“Sturaro torna al Genoa per 16.5mln di euro: nel 2014 secondo la Gazzetta, era stato pagato dalla Juve 5.5 mln di euro. Senza giocare mai, il suo valore è triplicato. Giochi Preziosi”.

 

CONDIVIDI
Laureando in giurisprudenza con la passione del giornalismo sportivo. Innamorato di Napoli e del Napoli, si pone con la scrittura l’obiettivo di raccontare il calcio in tutte le sue sfaccettature.