Chelsea, un giocatore ci fa capire quanto Higuain sia mal sopportato da tutti

LONDON, ENGLAND - FEBRUARY 02: Gonzalo Higuain of Chelsea celebrates after scoring his team's first goal during the Premier League match between Chelsea FC and Huddersfield Town at Stamford Bridge on February 2, 2019 in London, United Kingdom. (Photo by Catherine Ivill/Getty Images)

Dal ritiro della Francia ha preso la parola Oliver Giroud, attaccante della nazionale Campione del Mondo e del Chelsea. L’ex Arsenal nell’analizzare la stagione con i Blues culminata con la vittoria dell’Europa League, ha parlato anche del suo rapporto con Maurizio Sarri:

“Non ho il dente avvelenato con lui come la gente pensa. Quando non ho capito le sue scelte, sono andato nel suo ufficio e ne abbiamo parlato. Mi ha dato le sue spiegazioni e io le mie a lui.

Sicuramente non è stato semplice digerire l’arrivo di un altro attaccante, che lui conosceva bene per averci lavorato assieme a Napoli, ma è anche vero che ha mantenuto la sua parola dimostrando che avrei potuto ritagliarmi il mio spazio anche con l’arrivo di Higuain. Così sono rimasto concentrato su quello che dovevo fare e così anche chi era arrivato a gennaio è finito in panchina”.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale