“Arbitro napoletano per la Juventus? I complottisti da social inquinano il calcio” – CHE STOCCATA!

Arbitro della Juventus napoletano? Dietrologia assurda – dice l’editorialista Bucchioni su Tuttomercatoweb. I complottisti che impazzano sui social, scrive, non sanno che con questo atteggiamento altro non fanno se non danneggiare l’immagine della loro squadra. Qualunque essa sia.

E’ successo quindici giorni fa con Maresca, è risuccesso ieri con la designazione di Guida di Torre Annunziata per la sfida delicata fra Fiorentina e Juventus. L’equazione Torre Annunziata-Napoli non sta in piedi. Guida è un arbitro internazionale, se devo dire non mi fa impazzire per una gestione delle partite troppo adrenalinica, ma è un arbitro in carriera, ambizioso.

Se qualcuno pensa che possa andare in campo per sfavorire la Juventus a vantaggio del Napoli per territorialità, mi permetto di dire che non ha capito nulla degli arbitri. Agli arbitri interessa soltanto la loro carriera, sia per ambizione che per business. Quindi cerchiamo di crescere, cambiamo cultura sportiva se vogliamo un calcio migliore e una società più giusta.

Non so che partita farà Guida stasera, ad aiutarlo ci sarà anche il Var, una cosa la dico con certezza: non arbitrerà pensando al Napoli, ma a quello che sta facendo lui.
Qualcuno sostiene che il designatore Rizzoli, proprio per non dare spago ai complottisti, potrebbe evitarsi queste designazioni “territoriali” che fanno discutere.

Io dico invece che Rizzoli fa bene, chi pensa con la mente al male tanto avrà sempre qualcosa da ridire. Anzi così, come successo a Verona con Maresca, si possono abbattere anche gli ultimi muri e sconfiggere gli antisportivi. Almeno lo spero.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale