Allegri, frecciatina al Napoli in sala stampa. Vi era sfuggita? “Per loro il campanaccio suona…”

ALLEGRI

Sorriso beffardo per Massimiliano Allegri in sala stampa. Ma dico lo avete visto? Le sue parole non lasciano spazio a dubbi, c’è anche un riferimento sul Napoli “Sconfitta campanello d’allarme? Se lo è per noi per le altre squadre suona un campanaccio d’allarme?”

ancelotti deve andare via da napoli. i tifosi sono usciti pazzi?

“Ai ragazzi – prosegue Allegri –  non mi sento di rimproverare nulla, è stata una serata storta e già con la Lazio il primo tempo non mi era piaciuto. Abbiamo regalato il primo e il terzo gol, l’Atalanta ha meritato perché ha avuto nervi e forza mentale. È umano non essere sempre alto top, ora mettiamola via e pensiamo alla partita del prossimo turno di A contro il Parma. Stasera c’erano giocatori al rientro, altri fuori per infortunio e poi abbiamo perso Chiellini. Ora recuperiamo le energie e andiamo avanti senza crolli mentali”.

Allegri, frecciatina al Napoli in sala stampa. Vi era sfuggita? “Per loro il campanaccio suona…”

Sull’espulsione nel corso del primo tempo Allegri ha affermato: “Era giusto allontanarmi dal campo, io ero nervoso e la terna è stata impeccabile durante tutto l’arco del match. Complimenti all’arbitro. In quel momento ho pagato l’arrabbiatura. I ragazzi sono giù, ma ora stringiamo i denti. Queste partite possono capitare. L’emergenza in difesa? Si può sopperire, ora c’è il Parma e pensiamo che non avremo le due partite di semifinale più avanti quindi potremo lavorare meglio sugli altri obiettivi”.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale