Sconcerti viene a Canale21 e si sente napoletano: “Sono con loro, anche io ho provato queste cose”

Nel corso di Canale 21, il giornalista Mario Sconcerti s’è espresso sui cori dello Stadium contro la città di Napoli: “Siamo incivili in Italia, alcuni particolarmente. Offendono anche me che non sono napoletano, sono ripetuti, volgari e gratuiti. E’ una bruttissima cosa”. Lo dice a Canale21, e ha ragione l’editorialista del Corriere della Sera.

Sconcerti viene a Canale21 e si sente napoletano: “Sono con loro, anche io ho provato queste cose”

Certe situazioni non fanno altro che inasprire lo sport italiano ma ancor più grave è che le istituzioni non facciano niente per punire i responsabili. Sono impuniti, non hanno modo di essere sanzionati. Quindi nessun problema, si continua a parlare così.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale