La Roma crolla e i media romani pensano al Napoli, guardate che stanno dicendo!

Durissime le reazioni da Roma dopo il ko dei giallorossi sul campo del Milan che ha confermato le difficoltà già viste con l’Atalanta ed anche col Torino. Di seguito alcune dichiarazioni tratte da laroma24.

È prematuro fare processi, ma la situazione è preoccupante. È incredibile come dopo tre partire e ormai due mesi la Roma non abbia un’identità tattica, nonostante il gruppo praticamente fatto dal primo giorno di ritiro. Era importante partire fortissimo, invece già alla fine di questa giornata rischi di stare a 5 punti dal Napoli. Sì sente che la squadra ha perso 3 leader, non sostituti a livello di personalità (Giovanni Parisi, Centro Suono Sport)

E’ stata la partita della gestione Di Francesco in cui la Roma ha concesso più tiri e ne ha fatti di meno: 6 fatti contro 26 concessi, numeri da Real Madrid-Osasuna… Non voglio dire che Di Francesco sia in confusione ma sta andando a tentativi: se alla terza giornata si deve inventare la difesa a tre perché prende troppi gol è preoccupante. Tutto troppo brutto per essere vero, la vera Roma non può essere questa (Alessandro Austini, Tele Radio Stereo)

La prova della Roma di ieri è vergognosa, punto. Questa squadra senza De Rossi è finita. Ma non tecnicamente, ma a livello di personalità. De Rossi è l’unico che ha leadership in questo gruppo, che Dio ce lo preservi (Mario Corsi, Centro Suono Sport)

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale