Hamsik regista non funziona, Carletto pensa a due soluzioni per risolvere il problema!

hamsik
VERONA, ITALY - AUGUST 19: Marek Hamsik of SSC Napoli looks on during the Serie A match between Hellas Verona and SSC Napoli at Stadio Marcantonio Bentegodi on August 19, 2017 in Verona, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

“Il calcio di Ancelotti è diverso da quello di Sarri, più semplice da interpretare, non più banale, ma per riprodurre il 4-3-3 serve un altro Jorginho. Che non si vede o, meglio, non crediamo possa essere Hamsik”.

Lo scrive l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport. Ecco il resto dell’articolo: “Anche se con Sarri la regia offensiva passava spesso da lui. Ma non davanti alla difesa dove la disabitudine al ruolo può creare problemi”. Ed allora, per la rosea, è già tempo di inventarsi soluzioni alternative: “Due le cose.

Ancelotti decide di rivolgersi a Diawara che, dopo le meraviglie giovanili, s’è un po’ fermato (o è stato fermato): quello visto a Bologna sarebbe il play che può dialogare con Zielinski regista avanzato. Ma quanto vale oggi Diawara? E quindi soluzione due: si cambia sistema, doppio centrale, più rassicurante, per esempio Diawara-Fabian Ruiz. Per una terza soluzione da sogno — Zielinski al posto di Hamsik (per caratteristiche tattiche e fisiche sarebbe in teoria più adeguato) — si dovrebbe lavorare”.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale