Zenga: “Rigore per mano di Mertens evidente!” Poi un giornalista gli fa notare la cruda realtà

ZENGA CONFERENZA

Dopo la sconfitta contro il Napoli, Walter Zenga, allenatore del Crotone, si è lamentato abbastanza del rigore non concesso dopo il tocco di braccio in area di Mertens sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

In conferenza stampa un giornalista calabrese, gli fa notare dopo le lamentele sul rigore che la sua squadra, in particolar modo nel suo attaccante, non ha mai tirato in porta per tutta la partita. Zenga ha così risposto:

“Che io ricordi, contro una grande squadra come il Napoli, non ci sono attaccanti che facciano più di 1-2 tiri in porta a partita. Alla conclusione siamo arrivati con altri giocatori, stiamo lavorando su questo, non voglio che Budimir sprechi energie inutilmente”.

Di seguito il video della conferenza stampa di Walter Zenga:

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.