Zazzaroni contro Adani: il noto giornalista difende Allegri. La sua è una presa di posizione netta

Ivan Zazzaroni, ai microfoni di Radio Marte, ha parlato della lite tra Massimiliano Allegri e Daniele Adani nel post partita di Inter-Juventus:

“Adani-Allegri? Gli ex calciatori non dovrebbero stare in tv a fare domande agli allenatori o agli addetti ai lavori. La dialettica di un giornalista è diversa rispetto agli ex giocatori. Poi che la squadra di Allegri non sempre giochi bene, è un altro discorso”.

Il direttore del Corriere dello Sport ha parlato anche del Napoli: “Il mercato del Napoli non cambierà in estate, la strategia resta la stessa. Si vende e si acquista, come con la cessione di Jorginho dalla quale sono arrivati Fabian Ruiz, Meret e Verdi. Il Napoli è crollato a gennaio, ma non per l’assenza di Hamsik, al massimo per quella di Albiol. Se sbagli occasioni da gol Hamsik non c’entra, se invece subisci di più Albiol ti sarebbe tornato utile. Voto alla stagione del Napoli? 6. Insigne? Legittimo che voglia cambiare aria, si evince anche dalle parole di Ancelotti. Non vuol dire tradire Napoli, ma tentare altre strade”.

CONDIVIDI
Laureando in giurisprudenza con la passione del giornalismo sportivo. Innamorato di Napoli e del Napoli, si pone con la scrittura l’obiettivo di raccontare il calcio in tutte le sue sfaccettature.