Zapata, dopo il gol alla Juve parla del Napoli: “Non mi volevano, avevo bisogno di giocare”

Duvan Zapata, dopo la vittoria della sua squadra contro la Juve, ha parlato ai microfoni di Premium Sport anche dei suoi trascorsi in azzurro:

“La società voleva vendermi, non rientravo nei loro progetti. D’altra parte, non avrei giocato, essendo il Napoli già coperto in quella parte del campo. Avevo bisogno di giocare con continuità, andai ad Udine per lo stesso motivo. Sono molto felice di essere a Genova e di poter mettermi a disposizione del mister e dei miei compagni di squadra”.

CONDIVIDI
Laureando in giurisprudenza con la passione del giornalismo sportivo. Innamorato di Napoli e del Napoli, si pone con la scrittura l’obiettivo di raccontare il calcio in tutte le sue sfaccettature.