Vrsaljko al Napoli? I giornali non parlano di un serio problema dell’Atletico

vrsaljko

Da settimane si parla ormai del forte interessamento del Napoli nei confronti del terzino croato dell’Atletico Madrid, Sime Vrsaljko. Ma facciamo chiarezza su questa trattativa e di un aspetto che in pochi hanno sottolineato in questo periodo.

Il giocatore croato sta giocando davvero poco con la squadra spagnola, la scorsa stagione dopo un avvio con delle presenze da titolare è calto nelle gerarchie di Guardiola, anche a causa del suo infortunio, e da quest’anno sta vedendo la tribuna più che la panchina.

Il croato è sicuramente stufo di questa situazione e vuole cambiare aria e accetterebbe di buon grado l’interesse del Napoli e infatti l’agente è già stato a colloquio con Giuntoli nei giorni scorsi in quel di CastelVolturno.

Il giocatore verrebbe per rinforzare la squadra sulle fasce, alla luce dell’età di Maggio e dell’infortunio di Ghoulam, dato che può giocare sia sulla sinistra che sulla destra. Ma c’è un aspetto che blocca questa trattativa e non la rende per nulla semplice.

Si parla di differenza tra l’offerta del Napoli (circa 15 milioni) e la richiesta dell’Atletico Madrid, di circa 20 milioni. Il problema è in realtà un altro. Infatti spesso si sottolinea come Simeone non voglia cederlo perchè il suo ruolo è importante negli equilibri della rosa. Ma cosa significa questo?

Molto semplicemente l’Atletico Madrid ha il mercato bloccato, ovvero non può acquistare nessuno, questo blocco, in vigore già dalla precedente sessione di mercato estiva, è nato conseguentemente allo scandalo del tesseramento irregolare di diversi minorenni nella società, cosa che ha colpito anche il Real Madrid.

Quindi l’Atletico può vendere ma non comprare, infatti se dovesse vendere Vrsaljko la società spagnola non potrà sostituirlo se non con un giocatore che è già nella società, ed è qui che nasce il vero problema, molto probabilmente il giocatore verrà ceduto verso la fine di gennaio se nell’Atletico non vi saranno giocatori infortunati sulle fasce oppure si opterà per una cessione a giugno, anche se il Napoli in quel ruolo ha bisogno già da gennaio di un giocatore che possa degnamente sostituire giocatori come Ghoulam o Hysaj.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.