Verona, clamoroso quello che è successo a Pecchia perchè napoletano

Fabio Pecchia, allenatore del Verona, ha parlato ai microfoni di Telenuovo. Ecco quanto riportato, circa le sue dichiarazioni, dal portale hellas1903:

L’anno scorso a Racines un gruppo di tifosi mi ha fermato chiedendomi di tirare su la maglia pensando che avessi il tatuaggio del Napoli. Questo è dovuto anche a una sbagliata informazione. In 18 mesi girando per Verona non ho mai subito un’offesa. Questo è un senso di civiltà che mi fa vivere con più serenità le mie due vite. Quella sportiva che sta andando male e quella privata. Il pubblico ci può aiutare a migliorare la situazione. Io credo che ce la possiamo fare. Io credo che parlare di squadra già retrocessa sia un problema. Chiaro che il tifoso che viene allo stadio segue un’onda di negatività”.

CONDIVIDI
Laureando in giurisprudenza con la passione del giornalismo sportivo. Innamorato di Napoli e del Napoli, si pone con la scrittura l’obiettivo di raccontare il calcio in tutte le sue sfaccettature.