Un azzurro massacrato dai giornali: “Cotto come un uovo e molle come la mozzarella”

napoli juve mertens

Dries Mertens è stato in assoluto il peggiore in campo nella partita pareggiata dal Napoli ieri a Firenze. Il belga ha sprecato clamorosamente due occasioni davanti a Lafont. Ecco le pagelle dei maggiori quotidiani

GAZZETTA DELLO SPORT – “4,5. Dove è finito il bomber inventato da Sarri che lottava per il titolo di capocannoniere in A? Contro la Viola sbaglia di tutto e di più”.

CORRIERE DELLO SPORT – “5.Troppi errori in zona gol. E’ vero che Lafont è bravissimo, ma quello è più di un rigore e lui ci arriva morbido”

REPUBBLICA – “5,5. Si fa trovare sempre al posto giusto, ma non riesce a battere Lafont”

IL MATTINO – “4,5. Non c’è. È cotto come un uovo, molle come una mozzarella. Più delle altre volte. I suoi errori sotto-porta sono orribili, perché sono praticamente gol fatti mandati al vento. È ormai un Re Mida al contrario, altro che oro. Non è questione di posizione: davanti la porta se sei attaccante certi errori non li può fare. E basta”

TUTTOSPORT – “5,5. Si morde le mani dopo che due deviazioni sotto-porta sono meno velenose del solito e permettono a Lafont di giganteggiare nelle respinte”

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.