UFFICIALE – Il comune di Napoli dovrà pagare circa 3 milioni alla SSC Napoli

san paolo

Su proposta dell’assessore allo sport, Ciro Borriello, il Comune di Napoli ha approvato la transazione in danaro tra l’amministrazione e il Calcio Napoli, per le reciproche pretese creditorie relavite alle stagioni fino al 2015. Quindi si scrive la parola fine alle interpretazioni sull’accordo convenzionale. Queste le parole dell’assessore Borriello sulla vicenda:

“Con la definizione del pregresso contenzioso si apre una nuova stagione nei rapporti tra l’amministrazione e la prima squadra cittadina di calcio napoletana.

Tale atto ci consentirà di poter lavorare per mettere su una convenzione capace di determinare, per l’anno in corso e per i prossimi, in maniera chiara patti e condizioni per entrambi le parti, in modo da poter offrire, anche attraverso prossimi interventi manutentivi straordinari, uno stadio capace di rispondere al meglio alle aspettative della città e dei tifosi azzurri”.

Quindi, da quanto emerge dal documento emesso dalla Giunta comunale, la SSC Napoli dovrebbe ricevere a compensazione di crediti e debiti dovuti dai precedenti rapporti contrattuali (fino a settembre 2015) circa 3 milioni di euro.pagamento comune napoli

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.