Udinese-Napoli al cambio d’allenatore: due precedenti “tragici” per il Napoli: occhio, Sarri…

Napoli, stai attento. Questo è il momento peggiore per affrontare  una squadra come l’Udinese perché quasi sempre il cambio di allenatore porta con sé una scossa in tutto l’ambiente.  Oltretutto, Oddo è un tecnico molto preparato, una persona perbene e al di là di tutto vanno fatti a lui i migliori auguri per la sua avventura in bianconero. 


Napoli-Shakhtar? Il turno di Champions ha premiato il Napoli. Vorrei vedere un centrocampo con Hamsik, Allan e Zielinski”. In effetti, sarebbe pura dinamite.
Sono le parole del giornalista Dario Ricci. 


Non ha torto quando ha parlato di scossa per il cambio tecnico. Ricordiamo ai tifosi due precedenti:
1) Oddo ha già fermato Sarri con il Pescara.
2) Il cambio di allenatore a Udine ha già portato conseguenze devastanti per il Napoli, con

De Canio che fa infuriare Higuain e Zapata che segna il gol di una gara rovinosa per i colori azzurri.
Il Napoli però deve essere più forte di queste cose. Confidiamo in Sarri.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale