Udinese-Napoli dopo 45′ minuti, il resoconto: l’abbiamo vista così

Udinese Napoli dopo i primi 45' minuti

gol

JORGINHO GOLIl Napoli gioca a ritmi bassi, non impone la sua consueta mole di gioco, eppure chiude in vantaggio la prima frazione di gioco grazie a un gol di Jorginho che mette il pallone nel sacco dopo aver sbagliato clamorosamente un calcio di rigore.

L’arbitro fischia un rigore ineccepibile per atterramento di Maggio. Samir la fa grossa, e Jorginho lo punisce grazie a una respinta non troppo convinta di Scuffet. Ottime le prestazioni di Koulibaly (insuperabile in difesa), Maggio sull’out di destra e Allan, un autentico mastino a centrocampo.

Mancano altri 45 minuti di gioco più recupero. Serve un altro gol, magari a inizio ripresa. Bisogna star tranquilli. Il Napoli non sembra particolarmente in palla. Poco coinvolto, ancora una volta, Dries Mertens. Ma c’è fiducia.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale