Trasferta vietata ai tifosi della Juve, il motivo è per i fatti di Udine

Curva ultrà tifosi Napoli

La partita di venerdì sera al San Paolo tra Napoli e Juventus sarà vietata ai tifosi ospiti così come ha deciso L’Osservatorio del Viminale.

A riportarlo è l’edizione odierna de Il Mattino, ma si attende ancora la notifica ufficiale di questa decisione. I juventini quindi non saranno presenti a Napoli per il big match che può valere un campionato.

La decisione è arrivata dopo i fatti avvenuti ad Udine con gli scontri tra ultrà azzurri e polizia, poichè i primi cercavano un contatto con i tifosi dell’Udinese.

Probabilmente il divieto avverrà anche a parti inverse, con il divieto ai tifosi azzurri di poter andare allo Juventus Stadium di Torino

aranno circa 800, steward compresi, gli uomini della sicurezza. Ma non sarà una città militarizzata, non ci saranno zone vietate.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.