Terremoto a Napoli nella notte, il grafico dell’osservatorio vesuviano

Pare ci sia stata una scossa di terremoto a Napoli intorno alle 23.55 di ieri (scriviamo dopo mezzanotte). La gente come sempre si è riversata sui social per allertare lo stato di pericolo. Nessuno è fuggito, non si segnalano danni a cose o persone.

Insomma, pare sia tutto ok. Eppure c’è chi dice che sia stata forte questa scossa, al punto da essersi riversato in strada. Le prime fonti dicono che l’epicentro sia tra Abruzzo, Molise e Puglia (Località Palata, in provincia di Cambopasso). La situazione preoccupa, si hanno poche informazioni certe. Lo screen individua l’epicentro del sisma che ha scosso e spaventato la notte italiana.

Ecco inoltre in foto articolo un grafico reperito dall’osservatorio vesuviano che effettivamente attesta il sisma avvenuto tra l’irpinia e il napoletano (specialmente napoli nord). Estensione del sisma 4.7 Richter.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale