Tenetevi pronti: adesso la stampa del nord urlerà “largo ai duellanti” (Inter e Juventus)

Ora Inter e Juventus saranno le favorite per i media

L’Inter vince 5-0 contro un Chievo che dopo aver dato l’anima nel match con il Napoli, si sfalda, si liquefa davanti al collettivo nerazzurro. Il 5-0 è un risultato davvero eclatante, ma allora sono davvero imbattibili gli uomini di Spalletti?

Scherzi a parte, i nerazzurri sono una squadra solida, il tecnico sta facendo miracoli ma la strada per il tricolore è ancora lunga. Ovviamente questo discorso vale per tutte, Napoli, Juve e Roma comprese. Adesso parliamo solo con i nostri lettori: vi ricordate quando noi di Napolipage.it  vi abbiamo detto con largo anticipo che Higuain avrebbe giocato?

C’eravamo arrivati con dovizia, questa la semplice verità dei fatti e lo abbiamo fatto per il bene dei nostri lettori e di tutti i tifosi napoletani. Dire che il Pipita è infortunato costituisce quella scandalosa pretattica dei media che perorano, anche indirettamente (o con dolo, chissà…), la causa della Juventus.

Che Higuain giocasse si sapeva sin dal principio. Non per vantarci, ma per far capire il gioco degli organi di informazione. Noi ne siamo fuori, siamo totalmente indipendenti, non abbiamo padroni! Era Mandzukic il vero infortunato, e guarda caso la sua assenza è stata annunciata solo con la diramazione dei convocati.

Adesso invece è il turno dell’Inter, ve lo diciamo chiaramente e anche qui con larghissimo anticipo.
Se fino a ieri il Napoli era il principale candidato al titolo, da domani una certa stampa scriverà che Juventus-Inter è il vero match per lo scudetto. Scriverà che le vere duellanti sono loro, le due forze antiche e nobili del calcio italiano. Noi torneremo (per loro) ad essere dei parvenu. Fidatevi, ma non li considerate. Pensiamo solo al nostro percorso, a tenere sostenuto il nostro passo. Abbiamo perso la vetta, ma la riconquisteremo.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale