Camorra, stesa a Forcella: una 41enne versa in gravi condizioni

Stesa di camorra a forcella 41 enne donna in gravi condizioni al Loreto Mare
Stesa di camorra a forcella 41 enne donna in gravi condizioni al Loreto Mare

Stesa di camorra a Forcella, una donna (una 41enne) è in gravi condizioni

E’ successo poco più di un’ora fa. Una stesa di camorra a Forcella, nel centro storico. Una donna è stata ferita per sbaglio dal fuoco della camorra. Era affacciata al balcone. La donna è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Loreto Mare di Napoli. Sul posto ci sono gli agenti dell’UPG, ufficio prevenzione generale, della polizia di Napoli.

Stesa di camorra a Forcella, una 41enne versa in gravi condizioni al Loreto Mare

Quattro uomini su due moto di grossa cilindrata hanno fatto fuoco in area e un proiettile ha colpito una donna di 41 anni che era affacciata al balcone. Questa particolare forma di raid – si legge sulle pagine di Fan page  – è utilizzata dai clan per incursioni nel territorio dei rivali e affermare il loro predominio territoriale. Tra l’altro la stesa è avvenuta in via Vicaria Vecchia, roccaforte del clan Giuliano, dove nel 2004 fu assassinata per errore la ragazzina 16enne Annalisa Durante. La donna è in gravi condizioni ed è ricoverata al Loreto Mare.

GLI AGGIORNAMENTI DEL CORRIERE DELLA SERA ON LINE

LA NOSTRA HOME PAGE

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale