Sconcerti razzista come i fiorentini? Perché dice queste cose del Napoli?

sconcerti

Mario Sconcerti parla di Napoli nel suo consueto editoriale per Il Corriere della Sera. Ecco l’estratto: “Verdi completerà il Torino. E il Napoli, ha bisogno di un grande giocatore più per la piazza che per la sua utilità reale. Molto difficile migliorare il Napoli, più facile veder crescere i suoi giocatori attuali, da Ruiz a Milik, a Zielinski, soprattutto Insigne. Dietro questo gruppo ci sono solo squadre in costruzione, molto nuove, non ancora comprensibili”.

Insomma stanno perdendo la testa o cosa? Il Napoli è chiaramente incompleto se si pensa ad una squadra che può anche solo lontanamente lottare contro la Juventus di Cristiano Ronaldo. La verità è che sconcerti vuole condannarci a una eterna mediocrità perché non crede né vuole vedere un Napoli vincente. Del resto si sa che i fiorentini sono i più razzisti di tutti, peggio pure dei veronesi.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale