“Sarri tradisce il popolo napoletano”: Maurizio accusato in diretta da un suo calciatore

sarri-insigne

Nel corso della conferenza stampa di ieri dal ritiro della nazionale, Jorginho è stato interrogato a più riprese anche su Sarri.

Sullo scetticismo per Jorginho e Sarri in Premier League. “Le critiche sono arrivate, probabilmente per la loro cultura non erano abituati a vedere un giocatore come me davanti alla difesa, meno impatto fisico ma più lettura e gioco. Per loro è stato diverso, quando i risultati non sono arrivati hanno puntato il dito. Ho sempre creduto in quel che ho fatto, ho lavorato molto, alla fine tutto è venuto fuori, ho dimostrato che si sbagliavano su di me”.

Sul significato di Sarri alla Juventus, da ex napoletano. “È normale sia così, il popolo napoletano ce l’ha come mister del cuore. Sappiamo com’è il popolo, è molto caloroso, ti dà tutto. Per loro potrebbe essere un tradimento. Sono fatti così. Poi vedremo cosa succederà”.

CONDIVIDI
Laureando in giurisprudenza con la passione del giornalismo sportivo. Innamorato di Napoli e del Napoli, si pone con la scrittura l’obiettivo di raccontare il calcio in tutte le sue sfaccettature.