Sarri manca di rispetto a Guardiola dopo lo 0-6, lo spagnolo però lo difende così

Un (mancato) gesto che sta facendo discutere. Al fischio finale di Manchester City-Chelsea (finita 6-0 per i Citizens), Maurizio Sarri non ha stretto la mano a Pep Guardiola. Un gesto che ha lasciato l’allenatore spagnolo senza fiato, sopratutto vista la nota amicizia che lega i due.

Ma nel post-partita, entrambi gli allenatori hanno smorzato la polemica. “Non l’ho visto in quel momento, lo vedrò dopo la gara, volevo solo andare negli spogliatoi”. E lo stesso Guardiola ha confermato le parole di Sarri: “Ho parlato con Zola, Sarri non mi ha visto. Ho un ottimo rapporto con lui, nessun problema”.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.