Sarri alla Juve? Allegri uscirebbe pazzo. Ok, questo ci fa godere non poco

ALLEGRI

Come dire due bugie in poche parole:

“Certo che tifavo per il Chelsea ieri, tifavo per un italiano prima di tutto, anzi due visto che oltre a Sarri c’era anche Jorginho. Ho fatto subito i complimenti a Sarri anche perché portarlo sulla panchina del Napoli era stata una mia scelta, che all’epoca venne osteggiata da tutti. I signori della curva mi scrissero su tutti i muri della città che avevo sbagliato. Ma sono abituato, ricordo che quando diedi Quagliarella alla Juve sostituendolo con Cavani venni criticato e oggi tutti vorrebbero che Cavani tornasse”

Queste le dichiarazioni di De Laurentiis.

Cazzate.

La curva non ha mai riempito la città di striscioni o scritte contro Sarri ed il suo avvento,mai.
L’unico muro, a Fuorigrotta, su cui si può trovare un riferimento a mister Maurizio, arreca un invito allo stesso a non farsi abbindolare perché le strutture messe a disposizione non erano delle migliori.
Il resto é fuffa.
Cretinate a cui crederanno le groupies di Adl e su cui certa stampa asservita marcerà.

Concordiamo con la Napoli bene. Ma ancor di più con chi ritiene che Sarri alla Juve è un modo per fare impazzire allegri. E questo pure non è male.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale