Il resoconto a fine primo tempo: Higuain sempre più Giuda, il Napoli è poca cosa

Brutto primo tempo del Napoli che non entra mai in partita contro la Juventus. I bianconeri chiudono in vantaggio questa prima frazione di gioco con gol di Higuain. Dopo la marcatura, l’attaccante argentino provoca vistosamente i tifosi del Napoli portandosi la mano all’orecchio.

Poi se la prende con De Laurentiis, sfottendolo pubblicamente chiedendosi “dove sei?”
Il Napoli ha difficoltà a reagire, Mario Rui gioca bene sulla fascia ma i cross non sono mai buoni. Hamsik sprecone dalla distanza.

Stesso dicasi per Dries Mertens. Un autentico fantasma. A voler essere onesti anche Callejon è desaparecido. Bene Allan in fase di interdizione, benissimo Koulibaly che in più circostanze salva il risultato che poteva diventare un’autentica catastrofe. Il Napoli è ancora in partita. Bisogna tenere duro.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale