Quagliarella torna a Napoli, ecco cosa lo attende al San Paolo dalle due curve

Quagliarella

Ancora una volta per Fabio Quagliarella, al San Paolo non sarà una partita come le altre, le curva non si dimenticano di lui e si stringeranno in un grande abbraccio con il napoletano.

Dopo anni di insulti e veleni ingiusti, arrivano lo scorso anno le lacrime e lo sfogo di Quagliarella che portano il perdono da parte dei tifosi azzurri. Tutto iniziò con quello striscione in Napoli-Crotone del 12 marzo.

Ecco perche’ Napoli-Sampdoria di oggi sarà la sua partita. La sorte ha voluto che si materializzasse proprio all’antivigilia di Natale. E a Natale, si sa, siamo tutti piu’ buoni. Lo scrive Il Mattino.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.