Pagelle Napoli: si salva Zielinski, Albiol un disastro! Ounas vivace… perché non dargli fiducia?

Zielinski funziona benissimo, Ounas pure. Albiol male

Reina 6 – Incolpevole sui gol, poco protetto dalla retroguardia.

Koulibaly 6,5 – Non particolarmente vivace, ma scongiura un paio di situazioni pericolose.

Albiol 4 – Non gettiamo la croce sullo spagnolo, ma è la peggiore prestazione da quando è a Napoli. Colpe concrete su entrambe le marcature, blande e senza nerbo.

Hysaj 5 – Senza infamia, senza gloria.

Maggio 6 – Ci mette il cuore oltreché il corpo e lo strapotere fisico. Tecnicamente fa quel che può.

Diawara 6,5 – Buona elasticità a centrocampo, il guineiano sale in cattedra e tutto sommato disputa una buona partita. Non ha però le capacità di Jorginho nella gestione dei tempi di gioco.

Allan 6 – Densità e lotta nella zona nevralgica del campo. Nel primo tempo prova a fare l'”Hamsik” con inserimenti più o meno puntuali. Oggi un po’ in ombra…

Hamsik 5 – Prova a tessere le fila del gioco, nel primo tempo va vicino al gol però quando la porta è sguarnita e senza portiere si fa anticipare clamorosamente dal marcatore diretto. Macumba maradoniana o c’è dell’altro?

Zielinski 6,5 – Nota lieta della serata. Zielinski come diretto sostituto di Insigne è una soluzione forzata, ma ci può stare. Questo al di là del gol che ha sbloccato la gara dopo soli due minuti di gioco…

Callejon 5 – Spento e fuori forma, non incide mai e corre a vuoto.

Mertens 4,5 – Stesso discorso fatto per Callejon. Il puntero non punge, non impensierisce nemmeno. Sarri deve inventarsi qualcosa.

Sostituzioni

Mario Rui e Rog sv

Ounas 6,5 – Entra e dà vivacità alla manovra offensiva. Stupisce in positivo. Perché non provare a dargli un po’ più di spazio?

 

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale