Pagelle: 10 ad Allan per il bacio alla maglia. Younes si candida per il posto di Insigne!

SPAL (4-4-2): Viviano 6,5; Cionek 6, Vicari 5,5, Bonifazi 6,5, Faries 6,5; Lazzari 6,5, Murgia 5,5, Missiroli 6 (30′ Schiattarella 5,5), Valoti 6(73′ Antenucci 6,5); Petagna 6,5, Floccari 6,5. Allenatore: Semplici A disposizione: Gomis, Poluzzi, Simic, Antenucci, Regini, Valdifiori, Dickmann, Felipe, Costa, Paloschi, Jankovic

NAPOLI (4-4-2): Meret 6,5, Malcuit 6,5, Koulibaly 6, Luperto 5,5, Mario Rui 7; Callejon 6,5 (90′ Gaetano s.v.), Allan 7, F.Ruiz 5, Younes 6,5 (65′ Verdi 6), Zielinski 6 (84′ Ghoulam s.v.), Milik 5. Allenatore: Ancelotti A disposizione: Karnezis, D’Andrea, Albiol, Ghoulam, Hysaj, Verdi, Gaetano

Note: Ammoniti: Mario Rui (N), Cionek (S), Fares (S)

Migliore in campo del Napoli senza dubbio Allan che oltre al gol gioca in un ruolo inedito. Quello di centrale difensivo in fase di impostazione del gico. Svogliato Ruiz, brillante Younes. Mario Rui trova il gol ma è colpevole in difesa così come Luperto. Verdi delude come sempre. Nemmeno Zielinski brilla.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale