Napoli-Sampdoria, formazioni. Ballottaggi e 4-4-2, centrocampo “moscio”

napoli formazioni

Il Napoli questo pomeriggio affronta la Sampdoria al San Paolo nell’anticipo di campionato delle 18, partita molto importante per ritrovare la fiducia del pubblico, della stampa e soprattutto di sè stessi.

Dopo la sconfitta contro il Milan a San Siro, la squadra sembra disorientata e con la testa altrove, probabilmente per le diverse voci di mercato e per la poca motivazione che le varie competizioni suscitano (campionato già deciso e uscita dalla Coppa Italia).

Con la Sampdoria in campo dovrebbe scendere Meret tra i pali mentre sulle fasce saranno presenti Malcuit e Mario Rui, al centro torna la coppia titolare Albiol-Koulibaly. Con il 4-4-2 di Ancelotti, Callejon scende come esterno di destra nel centrocampo a 4, mentre a sinistra dovrebbe essere ancora una volta presente Zielinski anche se ci sono possibilità di vedere Verdi dal primo minuto. Al centro probabilmente i due giocatori più sottotono del momento, Allan e Hamsik (che torna titolare dopo diverso tempo). In attacco Insigne dovrebbe supportare Milik, mentre Mertens dovrebbe partire dalla panchina.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-SAMPDORIA

Di seguito le probabili formazioni che la Gazzetta dello Sport prevede per la partita del San Paolo delle 18, Napoli-Sampdoria:

NAPOLI (4-4-2) – Meret, Malcuit, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Hamsik, Allan, Zielinski, Insigne, Milik

SAMPDORIA – Audero, Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Jankto, Ekdal, Linetty, Ramirez, Quagliarella, Defrel.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.