Siamo il Napoli, oltre al bel gioco c’è di più! Le ragioni del cambiamento…

napoli

 

“Il Napoli è in pole con la «solita» Juventus (un punto sotto) che negli ultimi anni si è rivelata l’unica concorrente veramente «ingombrante» per l’obiettivo scudetto. Stavolta la squadra di Sarri, pur sempre con il fiato sul collo della Signora, non ha nulla da poter recriminare. Dieci punti in più rispetto allo scorso anno, gioco espressione della grande bellezza del calcio, spirito di squadra e – questo è l’inedito – una forza d’animo che la distingue rispetto al recente passato.

Forza d’animo sta per anima forte: capacità di ribaltare le partite: dallo svantaggio alla vittoria. È successo cinque volte su sei dall’inizio di questa stagione. E, manco a dirlo, l’unica volta in cui l’impresa non è riuscita è stato contro la Juventus al San Paolo.

A Higuain la «colpa» di aver infranto uno dei piccoli record dei suoi ex compagni. Ha infierito nel primo tempo e, contro di lui, il Napoli non è riuscito a rialzare la testa. Ribaltamento di fronte che invece era riuscito in scioltezza contro Genoa, Lazio, Atalanta, Spal e, ultima, la Sampdoria”.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale