Mertens dispensa perle d’amore e mette nel mirino Hamsik: Ciro l’immortale è lui!

Nel corso dell’intervista a Sky Sport, Dries Mertens ha parlato anche delle differenze tra Sarri e Ancelotti: “Con Sarri si giocava più con la palla da dietro, facendo possesso, senza passaggi in verticale.

Mertens dispensa perle d’amore e mette nel mirino Hamsik: ciro l’immortale è lui!

Con Ancelotti invece siamo tanti in area. C’è un po’ meno gioco, ma siamo più pericolosi davanti alla porta. A me piacciono entrambi i modi, con Ancelotti il mio ruolo è cambiato. Il posto dietro l’attaccante è mio, lo sto dimostrando, ho più libertà”.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale