Mazzarri torna a essere “anima e core”, Cairo ricorda gli anni napoletani del mister…

mazzarri

“Grande gioia oggi. L’emozione era tanta. Bravissimi tutti. Bravo Zaza e grande Belotti, autore di un’altra super rovesciata. Il Sassuolo ha fatto una gran partita e faccio loro i complimenti. Sono rimasti in partita sino alla fine, anche in inferiorità numerica. È questo il modo in cui si gioca, pur non avendo stimoli, sino alla fine”. Così, al termine di Torino-Sassuolo, ai microfoni di Sky Sport, il presidente del club granata, Urbano Cairo.

Il mercato? “Vorrei ricordare che il ‘Grande Torino’ era una squadra con giocatori tutti sempre confermati. Di certo vogliamo mantenere l’ossatura e gran parte della rosa, molto competitiva, e puntellare il tutto con uno o due innesti mirati. In più torneranno diversi buoni giovani dai vari prestiti. Mazzarri sta facendo un grande lavoro e potrebbe insidiare il suo record, ottenuto col Napoli, quando fece 39 punti nel girone di ritorno. Al momento noi dal giro di boa abbiamo fatto 33 punti”.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale