Il Mattino – Ounas potrebbe essere già ceduto a gennaio

ounas

Dopo la sconfitta al San Paolo contro la Juventus, Maurizio Sarri ha rilasciato dei giudizi non proprio esaltanti nei confronti di Adam Ounas dicendo:

“È un ragazzino di 20 anni, deve ancora crescere tanto. Quando se ne parla sembra di parlare del nuovo Cristiano Ronaldo. Ha 20 anni e lo scorso anno al Bordeaux non ha fatto nemmeno così bene e pensano possa sfasciare le partite. Sicuramente è un talento, anarchico, e deve solo pensare a crescere, sperando di far bene per il futuro”.

L’edizione odierna de Il Mattino inoltre rilascia quindi una clamorosa indiscrezione che riguarda proprio Ounas:

“Non è escluso che Ounas possa essere ceduto a gennaio, in prestito al Chievo, poichè l’idea di Milik non è che piaccia tanto alla famiglia Campedelli”.

CONDIVIDI
Articolista dal 2012 principalmente sul Napoli, specializzato nelle analisi tattiche e tecniche di giocatori e squadre in particolar mondo per quanto riguarda le statistiche calcistiche.