Mario Rui: “Il nostro è un gruppo fantastico. Per Sarri parlano i numeri…”

mario rui

Mario Rui, difensore portoghese del Napoli, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco cosa ha detto:

“Siamo contenti di quello che stiamo facendo.  Dovremo affrontare le prossime gare così come abbiamo fatto fino ad ora. L’obiettivo è portare a casa i tre punti a prescindere dall’avversario che avremo di fronte. Con il Benevento abbiamo sofferto all’inizio ma siamo stati bravi ad uscire alla distanza”.

Diceva il tuo procuratore che non sei ancora al topo della forma. E’ vero?

“Si, ma pian piano ci sto arrivando. Mi fido tanto di lui, mi ha aiutato molto in quel che è stato fino ad adesso il mio percorso professionale”.

L’Europa League è un obiettivo?

“L’obiettivo era la Champions ma adesso non dovremo sottovalutare questa competizione. Il Lipsia è una squadra forte ma noi abbiamo tutta l’intenzione di passare il turno”.

Che gruppo è il vostro?

“Un gruppo fantastico. Mi sembra di stare qui da una vita, i miei compagni sono dei ragazzi eccezionali”.

Che Sarri hai trovato rispetto ad Empoli?

“E’ la stessa persona, martella tutti, non solo noi difensori. Per lui parlano i numeri, che sono dati meramente oggettivi”.

Credete allo scudetto?

“Dobbiamo dare continuità ai risultati. Noi ci crediamo e speriamo di restare lassù fino alla fine”.

Cosa pensi di Mertens?

“E’  un grande, può farti male sempre. Niente comunque che non mi aspettavo”.

Ti piace Napoli?

“Tantissimo, ora ho cambiato anche casa per vivere i più la città”.

CONDIVIDI
Laureando in giurisprudenza con la passione del giornalismo sportivo. Innamorato di Napoli e del Napoli, si pone con la scrittura l’obiettivo di raccontare il calcio in tutte le sue sfaccettature.