Le pagelle: il San Paolo ai piedi di “Re Marek”, ma oggi Allan è il migliore!

hamsik allan

Reina 5,5 – Ramirez segna con quello che una volta era chiamato tiro della domenica. Pallone forte e insidioso che culmina nel sette. Ma è davvero troppa la distanza. Si poteva e si doveva fare di più.

Albiol 5,5 – Nel primo tempo ci capisce poco e quando lui che è la mente della difesa non gira, tutta la squadra ne risente (due gol incassati). Meglio nella ripresa.

Koulibaly 6,5 – Insuperabile, dalle sue parti – invece – è meglio non accostarsi. Al momento è il difensore numero uno del mondo.

Hysaj 5 – Non in giornata, perde palloni sanguinolenti e commette il fallo da rigore (evitabile).

Mario Rui 5 – Bene in fase di spinta, ma la leggerezza in occasione dell’espulsione poteva costare cara.

Jorginho 6 – Imposta bene il gioco nel primo tempo, nella ripresa fatica. La Samp ha dei buoni palleggiatori a centrocampo quindi Sarri corre ai ripari e inserisce, giustamente, Diawara.

Hamsik 7,5 – Tesse il gioco con il tocco del maestro. Segna la rete numero 116 che fa piangere i tifosi. Supera Maradona e diventa il primo marcatore della storia del club. Una giornata storica.

Allan 8 – Fategli l’antidoping. Ovviamente si scherza, ma questo qui è un mostro! Prima segna, poi partecipa con contributo determinante, alle azioni che portano al 2 pari e al tre a due. Uomo partita, senza dubbio.

Mertens 7 – Non trova la via del gol e, sul finale di gara, si dimostra egoista. Tenta la gloria personale quando può, agevolmente, servire l’accorrente Zielinski. Tuttavia, il suo contributo alla vittoria risulta determinante. Due assist speciali e Napoli che mantiene il primato.

Callejon 6,5 – Solita partita tatticamente perfetta! Lo spagnolo è uomo ovunque, e anche se non segna dà un gran daffare alla retroguardia della Sampdoria.

Insigne 7 – Al momento è lui il bomber del Napoli e anche oggi trova l’agognata marcatura. Un tiro al volto di pregevole fattura che sorprende Viviano sul suo palo!

Sostituzioni

Maggio sv

Zielinski 6 – Entra e cura il palleggio per alleggerire la pressione della Samp.

Diawara 5,5 – Un po’ leggerino nei contrasti, perde qualche pallone di troppo.

CONDIVIDI
Amante del Napoli da sempre, con NapoliPage per raccontare la verità e sdoganare alcuni argomenti sul Napoli e sul calcio in generale